• teaser1

     

  • teaser2
  • teaser3

Colori, Materie, Segni

Venerdì 31 maggio

ore 18:00

COLORS, MATERIALS, SIGNS,

vola a Londra

London Bridge - Vibe Gallery

Mostra collettiva

Curatrice:
Marina Zatta

dal 31 Maggio al 9 Giugno 2013

 

londra-invito


info sulla location:

http://www.biscuitfactoryse16.co.uk/community/businessprofiles/58/the-vibe-gallery

https://twitter.com/VibeGallery 

 

 

 

Artisti presenti
Giovanni Mangiacapra Tamara Adani, Ariela Böhm, Vittoria Borrelli, Liliana Cavigioli, Linda D’Arrigo, Vincenzo Del Duca,  Milena Demartino Fabrizio Falchetto, Giovanni Firrincieli, Elena Furlanetto, Maria Elena Giannobile, Maria Carla Mancinelli, Fiorella Manzini, , Saro Puma, Antonio Tanzi 

Un progetto di Marina Zatta per

Soqquadro

 

londra-cms2

 

londra-cms1

 

L’Associazione Culturale Soqquadro nasce nell’ottobre del 2000 ed opera in prevalenza a Roma. La Direttrice Artistica è Marina Zatta. Soqquadro, dalla sua fondazione ad oggi, ha realizzato più di 150 mostre d'arte in spazi pubblici e privati. Da anni ha concretizzato varie collaborazioni con diversi spazi e diverse realtà in Italia. A Londra Soqquadro ha già realizzato lo scorso gennaio una grande mostra collettiva all’interno dell’Italian Art Festival, negli spazi della Vibe Gallery.

La Vibe Gallery e' una galleria d'arte collocata all'interno di una Ex Fabbrica di Biscotti trasformata in un business complex, nella zona di Bermondsey,  nei pressi di London Bridge. Durante il periodo della mostra la Vibe Gallery organizza eventi culturali tutte le sere.

In questo spazio Soqquadro propone Colors, Materials, Signs, una mostra che esplora l’utilizzo dei principali strumenti del lavoro artistico, comprendendo anche la ricerca fotografica. Nell’esposizione saranno presenti artisti che lavorano su diversi stilemi artistici, dal figurativo alla pop art, dall’informale all’astratto, alla fotografia. L’idea è di rappresentare in questa esposizione diverse correnti culturali. Lo scopo è un’esplorazione sull’uso del colore, della materia pittorica e del segno grafico a 360 gradi allargando la visione anche all’occhio fotografico e quindi ai diversi usi del colore e del segno anche attraverso l’obbiettivo. Nei secoli, qualsiasi sia stato il soggetto e lo stile della narrazione pittorica, alcuni elementi sono sempre stati la strumentazione utilizzata dagli artisti per ideare un’opera d’arte. L’uso del Colore, evidenziato dalla luce, la scelta della Materia sia essa impalpabile o densa, e il Segno in tutte le sue varianti, sono più del pennello e della tavolozza gli arnesi di composizione dell’opera. Così come la traccia, il segno, la luce, siano materia e soggetto allo stesso tempo nella fotografia.

Per facilitare una maggiore comprensione della mostra agli spettatori, le opere verranno suddivise nelle 3 categorie secondo l’utilizzo prevalente che l’artista ha utilizzato nell’elaborazione del suo lavoro; chi avrà dato maggiore spazio al Colore verrà inserito nella sezione Colore, così come chi sentirà maggiormente l’uso della Materia o del Segno verrà inserito nella categoria relativa.

 

infoline
tel. 011.5785220 – Cell. 333.7330045

logo

loggo-soqquadro   logo del gallo   logo Ramaglia  loghi-DoloresArt-Laboratory-e-Palazzo-Viti  logo cafeina     banca-etica1     logo Connessioni Culture Contemporanee     logo-facebook     

 

We have 31 guests and no members online