Critica

Opere 1976 – 1986 – Osservando le tele informali dì Giovanni Mangiacapra

Nel Sud fertili creatività giovanili fermentano, comunque, l’ambiente artistico.  L’ambiente artistico meridionale chiariamolo subito dovrebbe essere invidiato da quelle aree geografiche dove più prepotentemente si sviluppa il mercato. Ma il cercato, si sa, pro fila i suoi movimenti su leggi che, talvolta, si regolano su ” corsi ” e ” ricorsi “o procede a maturare …

Opere 1976 – 1986 – Osservando le tele informali dì Giovanni Mangiacapra Leggi altro »

Progetto Arcipelago

Programma sperimentale di ricerca sulla creatività nei luoghi del disagio. L’impatto percettiuo-cognitiuo-emotiuo dei dipinti dell’amico Mangiacapra con i suoi accenti timbrici mi pongono sempre una serie di questioni riguardanti il rapporto che l’artista instaura con i suoi colori. Tra i tanti significati possibili, che a tale pittura attribuisco I’impressione di una re-stituzione, ri-scatto del mondo …

Progetto Arcipelago Leggi altro »

Paesaggi e passaggi nella pittura di Giovanni Mangiacapra

I dipinti di Giovanni Mangiacapra non sono di facile decifrazione figurativa. In essi le immagini, nonostante la loro indiscutibile perentorietà e la violenza quasi dell’impatto percettivo che provocano, tenendo più a nascondere cha a rilevare, più a intrecciare inestricabilmente che a esplicare distintamente i propri referenti oggettivi. Ciò che invece si mostra immediatamente è la …

Paesaggi e passaggi nella pittura di Giovanni Mangiacapra Leggi altro »

Ausercampania – Profili, Confini, Altri paesaggi

Il ricorso alla tecnica, anzi, per meglio dire alla poetica dell’informale In Giovanni Mangiacapra è innanzitutto una necessità della sua caparbietà vincente-vitalità creativa,che oltrepassa. piegandole at propri fini le limitazioni poste da una condizione dl obbiettive difficoltà, ma questa necessità da esistenziale diventa adesione convinta dell’animo, connotata da una riserva di energie quasi sconcertante e …

Ausercampania – Profili, Confini, Altri paesaggi Leggi altro »

Spazio Arte – L’Informale

L’azione artistica di Giovanni Mangiacapra sfocia in un informale basato su di un cromatismo vivo e ricercato attraverso pennellate, spatolate, decise e cariche di colore, rilevanti un’eccezionale forza espressiva. Non è difficile incasellare tale pittura nel mondo dell’informale, che nel nostro paese si è molto interessato alla riscoperta della natura. Osservando il prodotto da Mangiacapra, …

Spazio Arte – L’Informale Leggi altro »

Colore in Progress

Presentazione di Angelo De Falco Maggio 2002. Colore in Progress di Giovanni Mangiacapra. Per Giovanni Mangiacapra dipingere non è solamente un fatto di ispirazione artistica” ma deve anche possedere una sua tangibilità fisica?intellettuale nel quale si presenta e comunica agli altri uomini, dipingere è uno strumento di riflessione, di proposta, la tela è una spaziosa …

Colore in Progress Leggi altro »

Di Sergio Spataro

E’ nella misura del silenzio e dei ricordi che sì rilevano a tutti noi i lavori di Mangiacapra, che si lasciano cogliere come luminose specchiature dove la luce riverbera e rinfrange le infinite possibilità di trasmissione. Giovanni, offre un omaggio alla pittura inteso com’elogio della materia, nella sua smagliante purezza della forma. li suo segreto …

Di Sergio Spataro Leggi altro »

Il colore, il segno

Il Centro Studi la “Fayette” ha tra le sue finalità la promozione di attività ed iniziative intese alla diffusione e allo sviluppo della cultura, privilegiando le attività di epressione artistica. E impegnato ad indagare nelle diverse strade dell’arte, la pittura, la scultura e su ciò che di meglio accade nel mondo artistico. Gli artisti ci …

Il colore, il segno Leggi altro »