Saletta del “Nettuno” della libreria Pisanti – Centossessantasette

Io vivo “alla 167” cioè ho uno stile di vita, sto in un puzzle incompiuto (io, non il puzzle).

Esche qui è un dilettante, il mio indirizzo ha rioni di rioni isolati isolati e, una scala al quadrato. Il mio civico e 6666.

Nomen omen? Che dicono la cabala e la smorfia? 16,15,67,76,71,17.Che altro?

Se venite a trovarmi, seguite le istruzioni sulla mappa ciccate sul mio sito sottovento,leggete le avvertenze sui pannelli stradali (se lo dimenticate voi siete qui).

 

Mostra di pittura coordinata e critica di da Mimmo Grasso